Premessa
Corso: Foto per l’e-commerce

Quando vado al primo incontro con un cliente interessato ad aprire un sito e-commerce, di solito tendo a mettere in luce tutte le criticità del progetto.
E molto spesso mi soffermo nello spiegare l’importanza delle foto.
Il concetto è alquanto banale e disarmante: foto belle = sito bello.
E qui nascono i problemi, …..

d’accordo foto belle, ma chi le fà?

Realizzare le foto di un catalogo per chi produce è una necessità di promozione e viene spesso richiesto per un numero limitato di prodotti, rivolgersi ad un professionista è alquanto naturale e il costo può essere giustificato.

Per chi invece deve realizzare una notevole quantità di scatti per un sito e-commerce di qualsiasi genere – il discorso cambia radicalmente.

(Primo), chi lo gestisce non è il produttore  e quindi non ha alcun interesse per la promozione diretta del prodotto a prescindere, ma il suo interesse è legato solo alla vendita di quel prodotto;
(Secondo), i prodotti vanno aggiornati continuamente, le novità tutte da fotografare, e quindi il costo di un professionista diventa esorbitante e a volte la sua valutazione può determinare la scelta tra la sopravvivenza dell’e-commerce in fase di startup o l’abbandono del progetto a causa dell’enorme costo da sostenere per la quantità di foto da realizzare.

In questi casi spesso si sceglie di abbassare la qualità “arrangiandosi” il benedetto fai da te.

Sappiamo tutti, anche per esperienze dirette, la presentazione dei prodotti in rete ha un notevole impatto sulle vendite. Le immagini dall’aspetto poco professionale creano sfiducia, a tal punto da farvi rendere poco credibili nei riguardi dei vostri clienti.
Per fortuna, non è necessario spendere migliaia di Euro in attrezzature o assumere un fotografo professionista: scattare splendide fotografie che daranno credibilità al vostro negozio e aumenteranno i vostri profitti è meno difficile di quello che si possa pensare.

In questo corso vi spiegherò, come risparmiare soldi sulle fotografie dei vostri prodotti, migliorare il look del vostro negozio on-line e ottimizzare le vostre fotografie.

• Come gestire correttamente la luce, per ottenere belle foto e colori corretti;

• Come corregere e ritoccare le foto (con PHOTOSHOP o altri programmi)

• Come preparare le immagini per la pubblicazione su internet.

Il primo consiglio che mi sento di anticipare per avvicinarvi alla realizzazione di still-life di prodotti destinati alla vendita online è “COME GESTIRE LA LUCE”.

Luce e illuminazione

Sappiamo tutti, per fare le foto ci vuole la luce (anche la macchina fotografica certo, ma ne parliamo dopo).

Facciamo alcune considerazioni di base…
• dove vogliamo fotografare i nostri prodotti? all’esterno o all’interno, in casa oppure in negozio?
• quanto grandi sono i nostri prodotti, è sufficente un tavolo o abbiamo bisogno di più spazio?
• che sfondo devono avere? un’ambientazione oppure uno sfondo uniforme?

La luce da utilizzare per ognuna di queste domande avrà una risposta diversa, e considerando le nostre necessità dovremo fare scelte adeguate.

• per l’esterno, quindi ambientate, (a meno che non si voglia allestire un set esterno) dovremo considerare di volta in volta la quantità di luce naturale e adeguare l’esposizione… la luce cambia velocemente, ma non abbiamo problemi per la misura o grandezza dei nostri prodotti, però dovremo considerare il trasporto sia dell’attrezzatura sia dei prodotti;
• in casa o in negozio, forse più comodo, ma con limitazioni dello spazio in funzione della misura dei nostri prodotti e dell’illuminazione a disposizione e dovremo allestire un set di ripresa;

Per lo still-life la scelta più adeguata è fotografare all’interno di un ambiente dove si possano posizionare le luci, comoda se si devono cambiare i prodotti velocemente e con la possibilità di allestire il proprio set.

La prima regola dello still-life è quella di disabilitare il flash incorporato della vostra macchina fotografica (a dire il vero quel flash andrebbe del tutto eliminato). La luce del flash posizionato sopra l’obiettivo appiattisce le immagini, crea ombre molto dure dietro l’oggetto, brucia dettagli in primo piano e soprattutto mette in risalto anche le più piccole imperfezioni.
Le fotografie per i cataloghi online vanno fatte rigorosamente con fonti di illuminazione esterne alla macchina fotografica, posizionate ai lati, dietro oppure sopra l’oggetto al fine di gestire come si vuole tutte le ombre e lo sfondo.

A questo punto serve in sistema di illuminazione, su www.ammazon.it c’e ne sono per tutte le tasche…

Esempio 1 oppure

Esempio 2

Questi Kit di illuminazione producono una luce a 5500 gradi Kelvin, la luce naturale come se fossimo in esterno con una bella giornata, e mantengono i colori reali, sono il minimo indispensabile per fare foto in still-life per siti e-commerce, sono a luce continua e non flash e così vi permetteranno di fare anche video.